Addetto/Addetta alla lavorazione del legno

Addetto/Addetta alla lavorazione del legno con certificato federale di formazione pratica CFP

Doti manuali e interesse per l'artigianato

La formazione di Addetto/Addetta alla lavorazione del legno CFP trasmette agli apprendisti una formazione di base nella quale vengono a contatto con tutti gli aspetti affascinanti dell'industria della lavorazione del legno. Dopo due anni conseguono il Certificato federale di formazione pratica (CFP). Dopodiché davanti a loro si aprono diverse porte del mercato del lavoro. La formazione può essere anche un'alternativa interessante per il 10° anno scolastico.

Requisiti

L'età minima è 15 anni. Il requisito è l'assolvimento della scolarità obbligatoria. Chi è interessato alla nuova formazione di base dovrebbe essere propenso a lavorare con il legno e portato per la tecnica. Sono richieste anche resistenza fisica e la disponibilità ad adattarsi a condizioni di lavoro mutevoli in un settore dinamico. È richiesta inoltre una buona capacità di rappresentazione spaziale. Si deve essere in grado di compiere calcoli facili con misure di lunghezza. La capacità di lavorare in squadra è particolarmente importante, ma anche la capacità di lavorare assumendosi le proprie responsabilità.

Com'è strutturata la formazione?

Un'azienda di apprendistato mostra agli apprendisti, che lavorano in squadra, le molte e diverse operazioni che riguardano il legno. Il bagaglio di conoscenze teoriche viene trasmesso ai ragazzi anche un giorno alla settimana alla scuola professionale. I corsi interaziendali, dedicati ad argomenti quali l'utilizzo di utensili, macchine, carrelli elevatori e motoseghe, trasmettono ulteriori competenze pratiche e teoriche.

Ambiti di lavoro e attività

La formazione consente di scegliere tra due indirizzi principali:

Indirizzo Industria
Si tratta di realizzare a regola d'arte prodotti in legno, il loro imballaggio e di occuparsi dello stoccaggio.
Di importanza fondamentale è imparare a svolgere i processi di lavoro con efficienza.

Indirizzo Edilizia e Costruzioni
Chi sceglie questo indirizzo ha a che fare con la realizzazione e il montaggio di componenti e impara a utilizzare le macchine e i materiali necessari allo scopo.
In tal senso l'efficienza e un'accurata pianificazione hanno un ruolo importante.

Che cosa comprende esattamente la formazione?

Le addette alla lavorazione del legno CFP/Gli addetti alla lavorazione del legno CFP lavorano molto con il legno come materia prima nonché con gli strumenti necessari per realizzare elementi prefabbricati e componenti. In tal senso acquisiscono competenze specifiche:

  • conoscenze sul legno e sul settore forestale e del legno
  • uso di macchine manuali, utensili manuali e macchine stazionarie
  • realizzazione di elementi prefabbricati con impianti di produzione e loro corretto stoccaggio
  • montaggio di componenti con gli attrezzi previsti e con il parco macchine adatto
  • applicazione di prescrizioni in materia di tutela ambientale, tutela della salute e sicurezza sul lavoro

Quali opportunità di sviluppo offre questa professione?

Dopo la formazione biennale di Addetto/a alla lavorazione del legno CFP, chi supera con successo l'esame ha una buona conoscenza del settore del legno. Davanti a loro si aprono molte strade:

  • formazione individuale e formazione specialistica di Holzbau Schweiz
  • formazione successiva di segantino/a, carpentiere/a e di altre professioni nel settore del legno

Prova d'esame per la procedura di qualificazione

I quesiti d'esame dell'esame pilota Wattwil 2012 e della procedura di qualificazione 2013 sono disponibili per la consultazione e sono accessibili a scopo di esercitazione. Gli esercizi danno un'idea del livello richiesto dalle prove d'esame. Le esercitazioni pratiche si riferiscono all'indirizzo «Edilizia e Costruzioni»

Holzbau SchweizIl portale della industria costruire in legno svizzera