leanWood

31/12/2015

Il progetto di ricerca leanWood dell’Università di Lucerna analizza la realtà della pianificazione sulla base delle costruzioni in legno e ibride realizzate.

Negli ultimi anni il legno si è trasformato repentinamente in un materiale da costruzione di riferimento. I recenti sviluppi nel settore della prefabbricazione e una revisione delle norme antincendio hanno permesso di superare i limiti dal punto di vista del numero di piani, del campo d’utilizzo e del sistema costruttivo. Nel contempo, il divario tra le possibilità della costruzione in legno prefabbricata e il procedimento convenzionale nella pianificazione e nel processo costruttivo diventa sempre più grande. Mentre l’allestimento e il montaggio sul cantiere spesso si svolgono velocemente e senza problemi, l’abituale distinzione tra pianificazione ed esecuzione rappresenta un ostacolo. Le conoscenze tecniche e l’esperienza del costruttore in legno, le sue possibilità di produzione specifiche e il potenziale per un’esecuzione ottimizzata spesso confluiscono troppo tardi nella pianificazione e portano, in molti casi, a dispendiose ripianificazioni. A ciò si aggiunge il fatto che il team di architetti, pianificatori e imprese deve rincontrarsi per ogni progetto. Si devono soprattutto stabilire la struttura della comunicazione e la gestione delle informazioni. Spesso non è chiaro chi fa cosa e quando, e i contenuti del progetto vengono spesso disegnati più volte dalle diverse persone coinvolte.

Come se non bastasse, la maggior parte delle procedure di appalto si basano oggi sul principio dell’offerente più conveniente. Aspetti qualitativi, ecologici e sociali sono trascurati come le abilità specifiche e le conoscenze della moderna costruzione in legno. Partendo da questo presupposto, nel 2014 è iniziato il progetto di ricerca leanWood nel quadro della piattaforma WoodWisdom-Net nel quale opera attivamente anche il centro di competenza per la tipologia e la pianificazione in architettura (CCTP) dell’Università di Lucerna. Il progetto di ricerca triennale analizza le possibilità per organizzare in modo più efficiente i processi di pianificazione e la cooperazione di architetti, progettisti e imprese.

Imparare da Lean

A differenza delle frequenti interpretazioni di Lean che favoriscono tra l’altro misure discutibili per ridurre i costi, il team del progetto intende Lean nella sua forma originaria: si tratta piuttosto di un principio di cooperazione che non isola mai i processi, ma li analizza sempre in base alle condizioni quadro economiche, legali e sociali. Con questa comprensione originaria, il progetto leanWood vuole creare una base per nuove forme di cooperazione nella costruzione in legno innovativa. Una parte dell’industria produttrice applica già da tempo Lean Production e Lean Manufactoring. Parole d’ordine come la riduzione dello spreco di materiale o il miglioramento continuo dei processi ecc. fanno parte del quotidiano.

Ma questi metodi si possono applicare fedelmente anche alla pianificazione? Il progetto di ricerca si impegna quindi con un dialogo intenso tra ricerca e prassi. Sono analizzati i casi pratici: lo svolgimento da progetto di massima, progetto edile, gara pubblica e assegnazione dell’incarico fino all’esecuzione viene valutato in dettaglio; le esperienze degli attori coinvolti sono raccolte con interviste e i risultati emersi vengono valutati e discussi per definire i potenziali di miglioramento.

Uno svolgimento del processo Lean ideale mira a una cooperazione tempestiva tra pianificatori ed esecutori, quindi già nelle fasi di abbozzo e concezione. Le conoscenze dei diversi attori possono così essere proficue dall’inizio per il lavoro comune.

LEANWOOD

LeanWood è un progetto del programma di ricerca Wood- Wisdom-Net+ (WWN+) ed è cofinanziato dalla Commissione per la tecnologia e l’innovazione (CTI) e dal settimo programma quadro dell’UE. Maggiori informazioni sul progetto LeanWood si possono ottenere all’evento di Swissbau «LeanWood – Planen und Kooperieren für den Holzbau der Zukunft» (LeanWood – Pianificare e cooperare per la costruzione in legno del futuro) del 13 gennaio 2016 dalle 11.30 alle 13.00 nella sala 1, inoltre sui siti web di leanWood e del Centro di competenza per la tipologia e la pianificazione in architettura (CCTP) dell’università di Lucerna. hslu.ch/cctp, leanwood.ch

Holzbau SchweizIl portale della industria costruire in legno svizzera